Newsletter

Per arredatori, architetti o privati, non perdete l'occasione di ricevere aggiornamenti sulle nostre collezioni.


    Rattan e Polyrattan, qual è il migliore?

    Forse te lo stai domandando: rattan o polyrattan?
    Hai deciso di arredare anche l’esterno del tuo giardino e molto probabilmente ti stai informando sui materiali più adatti, che abbiano migliore tenuta nel tempo e al tempo stesso facilità di manutenzione.
    Giardini, parchi, terrazzi e dehors sono tutte location che nella maggior parte dei casi godono di una scenografia naturale che non necessita di orpelli: ci ha già pensato la natura.
    E’ in questi fantastici scenari che vanno “inserite” soluzioni outdoor che oltre a fascino e appeal siano dotate di strutture forti e resistenti.
    Alla domanda rattan o polyrattan negli arredi da esterno, rispondiamo che il nostro brand "Giardini di Maggio" opta quasi sempre per strutture robuste in alluminio e polyrattan.
    Ci sono motivazioni di carattere tecnico ed ecologico, oltre che vantaggi economici per gli acquirenti.
    Il Rattan rimane pur sempre un prodotto di altissima qualità, ma con alcune criticità, soprattutto se usato nei giardini e in spazi aperti.
    Infatti i complementi d’arredo outdoor in legno di rattan naturale è consigliabile tenerli sotto verande o pergolati, essendo il rattan un legno resistente, ma pur sempre un tipo di legno, che potrebbe danneggiarsi.

    Cos’ è il polyrattan e perché sceglierlo?

    Il polyrattan è un derivato sintetico del rattan e, anche se di produzione industriale, ha una resa superiore a quella del rattan, a un prezzo molto inferiore.
    Ecco perché lo consideriamo un materiale molto performante: migliore qualità, minor prezzo.
    Inoltre è più duraturo del rattan normale e quindi si usa proprio per prodotti che devono stare sempre all’aperto.

    Il Polyrattan è anche una soluzione ecologica

    Gli arredamenti outdoor in polyrattan sono anche scelte di carattere ambientale sia da parte di chi li produce si da parte di chi li acquista.
    Considerando che il rattan è un legno naturale estratto dalle palme e che la pianta di rattan nella foresta tropicale è molto utile contro l’inquinamento atmosferico, è fondamentale fare attenzione ai rischi della deforestazione. Oggi la tecnologia e la ricerca ci consentono di utilizzare materiali sintetici senza che si danneggi l’ambiente, privandolo insensatamente di intere piantagioni in grado di catturare importanti quantità di carbonio.
    Basti pensare che una piantagione di rattan può catturare fino a 17 tonnellate di carbonio per ettaro all’anno.

    Come è fatto il Polyrattan?

    Il polyrattan è un prodotto innovativo costituito da una struttura in alluminio verniciata, attorno alla quale viene intrecciata la fibra sintetica, creando diverse soluzioni di design.
    Oggi proponiamo collezioni impreziosite da lavorazioni di intrecci particolarissimi.
    L’assenza di fibre naturali che risentono degli agenti atmosferici fa sì che il polyrattan risulti un elemento assolutamente resistente nel tempo.
    Difficilmente perderà colore o decadrà.

    VISITA LO SHOP

    Tutti gli articoli

    Collezione
    COLLEZIONE